Corsi di alfabetizzazione digitale all’Interspar: “Nessuno deve essere lasciato indietro”.

13 ottobre 2018
IMG_20181013_114917-1200x900.jpg

Comunicato Stampa

Sabato 20 ottobre, in cinque punti vendita veneti, nell’ambito di DIGITALmeet
Corsi di alfabetizzazione digitale all’Interspar: “Nessuno deve essere lasciato indietro”.

I corsi, gratuiti, sono realizzati in collaborazione con la Fondazione Comunica, e tratteranno anche il tema della sicurezza online.
Al Cento Commerciale Le Brentelle (Sarmeola di Rubano) le lezioni si terranno in un truck appositamente attrezzato.

Aspiag Service (la concessionaria Despar per il Trivento e Emilia Romagna) è partner di Fondazione Comunica in occasione di DIGITALmeet, il più grande festival sul digitale in Italia: sabato 20 ottobre cinque dei suoi Interspar veneti si trasformeranno in aule e ospiteranno corsi gratuiti di alfabetizzazione digitale, aperti a tutti previa iscrizione sul sito www.despar.it o direttamente nei supermercati coinvolti.

I punti vendita coinvolti nell’iniziativa sono:
1. Interspar CC Ipercity – Via Verga, 1 – 35020 Albignasego (PD)
2. Interspar – Via Pontevigodarzere, 2 35133 – Padova (PD)
3. Interspar CC Il Grifone – Via Capitelvecchio, 88 Int. 14 36061 Bassano Del Grappa (VI)
4. Interspar CC Adigeo – Viale delle Nazioni, 1 – Verona (VR)
In ciascuno di essi il corso si terrà sabato 20 ottobre in due orari: al mattino dalle 11:00 alle 12:30, e al pomeriggio dalle 16:00 alle 17:30.

5. La quinta “aula” per i corsi sarà un truck attrezzato nel parcheggio del Centro Commerciale Le Brentelle . Qui i corsi si terranno anche da mercoledì 17 a venerdì 19, in un unico turno pomeridiano dalle 17 alle 18:30; sabato 20 gli orari saranno gli stessi delle altre postazioni.

I “Digital Evangelist”, i volontari del DIGITALmeet e di Despar, guideranno gli allievi alla scoperta di tutti i segreti della navigazione via smartphone e li aiuteranno a districarsi tra le problematiche della sicurezza in rete e della privacy on line. Un nuovo fronte tematico sarà introdotto quest’anno, e riguarda in particolare la responsabilità e la consapevolezza dei comportamenti on line: quanto è importante essere corretti e coerenti anche nell’ambiente digitale? Come riconoscere le fake news e gli account falsi? Come si possono proteggere i propri dati sensibili?

Così Marco Marchetti (web marketing Despar), spiega le ragioni dell’iniziativa: “Diamo continuità all’esperienza fatta negli anni scorsi, sempre in occasione di DIGITALmeet, quando abbiamo proposto con successo corsi di alfabetizzazione digitale. Con Fondazione Comunica condividiamo l’obiettivo di contribuire alla diffusione delle competenze digitali nel territorio in cui viviamo e operiamo: per noi si tratta di un’opportunità per rendere l’innovazione – anche quella che interessa direttamente il nostro tipo di attività – realmente accessibile a chiunque, non soltanto ai ‘nativi digitali’ o agli specialisti di qualsiasi età. Nessuno deve essere lasciato indietro”.

DIGITALmeet ha sempre dedicato grande attenzione al tema dell’alfabetizzazione digitale”, commenta Gianni Potti, Presidente di Fondazione Comunica e Founder DIGITALmeet. “In questo senso, il truck è destinato a diventare un vero e proprio simbolo: l’incontro con le persone infatti avverrà anche a bordo di quest’aula mobile messa a disposizione da Despar al Centro Commerciale Le Brentelle. Nel tempo vorremmo portare il truck anche in altre piazze italiane per avvicinare persone di generazioni, culture e provenienze diverse”.

Per iscrizioni e informazioni: http://svel.to/ylz.