Incontri sold out, #DM19 cala il tris a Padova

29 Ottobre 2019
PCF22I-1200x800.jpg

Sale piene e grande successo, anche in termini di partecipazione e di interesse, per gli incontri di DIGITALmeet andati in scena a Padova venerdì 25 e sabato 26 ottobre. Tre di questi hanno visto anche la presenza di mawiGroup, società svizzera che ha mandato a Padova una delegazione di 50 ingegneri per toccare con mano le ultime frontiere dell’innovazione digitale. Il primo incontro a fare il pieno è stato quello su robotica e intelligenza artificiale applicati all’ingegneria, che si è svolto venerdì alle 15 nell’Aula Nievo di Palazzo Bo; subito dopo, alle 17, gli ospiti del festival si sono spostati in Aula Magna per assistere alla lectio magistralis “Dall’AI al predittivo” di Venkatramanan Siva Subrahmanian, studioso di origini indiane che insegna Cybersecurity, Technology e Society al Dartmouth College di Hanover (Stati Uniti) ed è considerato uno dei leader mondiali nel campo delle logiche probabilistiche: il professor V. S. Subrahmanian ha parlato dei metodi scalabili che consentono di applicare modelli probabilistici a un’ampia varietà di scenari del mondo reale, dai comportamenti dei gruppi terroristici alla stabilità delle nazioni. Sabato mattina, infine, l’Orto Botanico di Padova ha ospitato l’Italy-China Tech Forum, organizzato da DIGITALmeet per fare il punto della situazione sull’avanzamento tecnologico dei due Paesi; all’evento ha partecipato anche Federico D’Incà, Ministro per i Rapporti con il Parlamento, che ha sottolineato l’impegno del Governo per consolidare lo sviluppo tecnologico del Paese e la diffusione della cultura digitale tra cittadini e imprese.

Clicca qui per vedere le slide per prof. V.S. Subrahmanian

Clicca qui per vedere la registrazione integrale dell’evento Italy-China Tech Forum

 


X