DIGITALmeet, porte aperte con “Proponi il tuo evento”

18 Aprile 2018
Logo-DM18.png

DIGITALmeet, porte aperte con “Proponi il tuo evento”
Non solo digistar: il festival sul mondo del digitale rilancia il bottom up
Dal 17 al 21 ottobre c’è spazio anche per neofiti e periferie

La spinta, anche quest’anno, partirà dal basso. DIGITALmeet rilancia la filosofia del bottom up: il più grande e diffuso festival italiano sul mondo del digitale, organizzato da Fondazione Comunica e Talent Garden Padova, torna dal 17 al 21 ottobre e come nel 2017 spalanca le sue porte ai contributi dall’esterno. I numeri dimostrano che negli ultimi anni l’interesse per il digitale è cresciuto di pari passo con DIGITALmeet: il bilancio dopo cinque edizioni parla di 20 eventi, 78 speaker e 4 mila presenze (solo al Nordest) nel 2013 contro 143 eventi, 300 speaker e 19 mila presenze (in dieci regioni) nel 2017, grazie anche e soprattutto al contributo spontaneo di realtà vicine ai territori che vogliono giocare un ruolo attivo nella sfida dell’innovazione.

Accanto alle digistar, insomma, ci sarà spazio anche per neofiti e periferie. Per rinnovare questo impulso e captare nuovi spunti che andranno ad arricchire il prossimo programma, DIGITALmeet invita tutti a partecipare con un contributo originale: l’iniziativa si chiama “Proponi il tuo evento” ed è rivolta a imprese, associazioni, istituzioni e cittadini che vogliono proporsi per parlare di argomenti come IoT, cybersecurity e digitale in tutte le sue forme. Per partecipare basta collegarsi al link https://www.digitalmeet.it/proponi-il-tuo-evento/, inserire i propri riferimenti e una descrizione dell’evento che si intende realizzare. I candidati poi verranno ricontattati dagli organizzatori del festival per concordare l’intervento, coerentemente con lo slogan “Scopri, usa, sogna, crea”. C’è tempo fino al 16 settembre.

 

 


X