Arte e digitale. Incontro con Matthew Gardiner


Descrizione

Il continuo sviluppo delle tecnologie, dei software digitali si è sviluppato a tal punto da intersecarsi con l’arte. Negli ultimi anni, si è sviluppata l’Arte Digitale, un nuovo universo di opere che non solo comprende qualsiasi lavoro che utilizza il computer come una risorsa fondamentale del processo creativo, ma che si può mostrare ovunque, attraverso strumenti di visione ormai alla portata di tutti, come gli Smartphone, i Tablet, i Proiettori e le Smart TV 4K.

Gli artisti hanno potuto cimentarsi in questa nuova tipologia di arte grazie a programmi, software ed interfacce grafiche.

L’australiano Matthew Gardiner è attualmente un artista e ricercatore senior presso l’Ars Electronica Futurelab, a Linz, in Austria. Come artista, Gardiner è noto per le sue opere relative agli origami e alla robotica: gli oribotics. Il lavoro nasce dalla considerazione delle forme piegate, delle loro proprietà cinetiche e dei metodi elettromeccanici di attuazione, sensing, interazioni e visualizzazione luminosa.


Programma

Saluti

Gianni Potti, founder DIGITALmeet e Presidente Fondazione Comunica

Relazione Introduttiva
Ennio Bianco, Curatore Artistico Intersezioni Digitali

Dialogo con l’artista Matthew Gardiner

Modera
Mario Nardo, Presidente Carta Vetrata

20.45 – 22.00

15 ottobre 2018

Mostra INTERSEZIONI DIGITALI, S. Martino di Lupari

Condividi

Speakers


https://digitalmeet.it/wp-content/uploads/2018/09/Matthew-Gardiner-Headshot-ok-to-crop.jpg

Speaker

Matthew Gardiner

Artista

https://digitalmeet.it/wp-content/uploads/2017/12/Logo-DM18.png

Speaker

Ennio Bianco

Curatore Artistico Intersezioni Digitali

https://digitalmeet.it/wp-content/uploads/2016/12/gianni-potti.jpg

Speaker

Gianni Potti

Presidente Fondazione Comunica e founder DIGITALmeet

https://digitalmeet.it/wp-content/uploads/2017/12/Logo-DM18.png

Speaker

Mario Nardo

Presidente Carta Vetrata